Spedizione "Abkhazia Project"

on .

1-22 Agosto 2020

La Società Speleologica Italiana patrocina "Abkhazia Project - Italian Speleo Expedition" organizzata da Fabio Bollini.

Il selvaggio massiccio dello BZYB è un posto magico, sconosciuto alla maggior parte di noi, ai confini del mondo e con un potenziale pazzesco. Dalle notizie che ci arrivano sembra che solo il 5% delle spedizioni effettuate in Abkhazia siano state lì, e questo per un unico e semplice motivo: NONESISTONO STRADE PER ARRIVARCI!
Si tratta infatti di un enorme panettone calcareo fra i più belli e inaccessibili da immaginare, nella catena montuosa dell'Abkhazia, sul versante meridionale della parte occidentale del Grande Caucaso, ma non facente parte di quest’ultimo. A nord e ad ovest il massiccio è delimitato dal selvaggio fiume Bzyb e dalla sua impervia valle, e parzialmente dal fiume Kelasuri. Un altopiano di una lunghezza di circa 50 km e con un altitudine che oscilla fra i 2500 e i 3033
metri, e con una falda (udite udite) quasi a livello del mare!

La spedizione italiana non è legata, come qualcuno potrà pensare, al raggiungimento di un banale record, ma per vivere emozioni uniche, come solo una super grotta come quelle che vi sono da queste parti è in grado di dare, un esplorazione tutta nostra, tutta Italiana, (almeno per il momento), di quelle che si leggono solo sui libri.
Per quanto ne sappiamo non esistono inoltre carte o mappe della zona e le uniche immagini reperibili di quest’area sono quelle satellitari (Google Earth) che fortunatamente però sono con una buona definizione.
Questo progetto nasce durante la spedizione alla Sima Veryovkina (attuale grotta più profonda al mondo), quando, in occasione di un prolungato campo sotterraneo di diversi giorni, siamo venuti aconoscenza da un fortissimo speleologo della Crimea (alla sua diciassettesima spedizione da queste parti) che su questo massiccio c’era ancora tanto da fare.A rafforzare l'idea inoltre è stato il fatto che rispetto a 5 anni prima, quando avevamo partecipato con gli Ucraini ad una spedizione alla Krubera, l'Abkhazia é notevolmente migliorata anche dal punto di vista della sicurezza e ora dovrebbe essere anche molto più semplice reperire elicotteri per il trasporto delle attrezzature. E QUINDI SI PARTE!!!

Durante la spedizione sarà presente un fotografo ufficiale:
Andrea Moretti, classe 1969, nato in un paese in provincia di Firenze. Fotografo, attratto dalla fotografia fin dall'infanzia «la macchina di mio padre era l'oggetto del desiderio» dal 2012 ha affiancato al lavoro come system information architect e progettista web quello appunto di fotografo professionista.

Verranno anche realizzati filmati per il montaggio di un video da presentare in varie occasioni e sedi, tra cui meeting internazionali di speleologia.

Dove Siamo

Sede
c/o Università di Bologna
via Zamboni 67 - 40126 - Bologna
Sede operativa
via Enrico Mattei, 92 - 40138 - Bologna
Indirizzo postale
Segreteria SSI CP 6247, 40138 - Bologna
Tel +39 051 534657 (lu-ve 15-17)
Fax +39 051 0922342
Mail: infoATsocissi.it
Mail PEC: segreteriaATpec.socissi.it

Facebook
Instagram
You Tube

Contatti

Codice fiscale 80115570154
Partita Iva 02362100378

 

 

 

Benvenuto sul sito della SSI!

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookies" puoi acconsentire al loro utilizzo in conformità alla nostra privacy e cookie policy.